Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Pattern di sviluppo a confronto: la periferia europea e il Sud-est asiatico

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Pattern di sviluppo a confronto: la periferia europea e il Sud Est asiatico Preview “fase esplosiva” nei PSR e che ci interessa particolarmente, in quanto a partire dal 1973 inizia il processo di integrazione dei PSR nella CEE. Questa comparazione verrà articolata considerando, da una parte, i Paesi europei a sviluppo tardivo e suddividendo, dall’altra, il gruppo delle NIEs asiatiche in due sottoinsiemi: i tre dragoni (Singapore, Taiwan e Corea del Sud) ed i Paesi dell’ASEAN 10 (Malesia, Tailandia, Indonesia e Filippine). Questa distinzione non è solamente motivata dalla differenza di performance dei due insiemi di Paesi, ma risulta anche funzionale ad evidenziare lo scarto temporale con cui i due gruppi di economie hanno dato avvio alla promozione delle esportazioni 11 . 10 L'ASEAN (Association of South East Asian Nations, associazione delle nazioni del Sud-Est asiatico) fu fondata l'8 agosto 1967 nel corso di un incontro tra i ministri di Indonesia, Malesia, Filippine, Singapore e Tailandia, tenutosi a Bangkok. Il Brunei entrò a farne parte nel 1984, dopo aver ottenuto l'indipendenza. Il Vietnam, primo membro comunista dell'associazione, fu ammesso nel 1995. Dal 1997, anche Laos e Myanmar ne fanno formalmente parte, mentre la Cambogia ha aderito nel 1998. Scopo dell'ASEAN è promuovere lo sviluppo economico e la stabilità politica, favorendo la reciproca collaborazione economica, sociale e culturale. Nel 1991 l'ASEAN ha giocato un ruolo centrale nel determinare la fine della lunga e sanguinosa guerra civile in Cambogia. 11 Senza voler entrare nel dibattito teoretico circa la direzione del nesso causale che lega crescita economica ed esportazioni (export-led growth vs. growth-led export; a questo proposito si veda OCSE [1994, pag.33 e sgg.] ed i riferimenti ivi presenti), come emergerà dalle analisi che seguiranno, appare evidente che esiste una correlazione positiva fra l’evoluzione del processo di sviluppo delle NIEs asiatiche e la promozione delle esportazioni. Per questo, nel rendere conto dell’esperienza nazionale dei Paesi del Sud Est asiatico, si metteranno in particolare evidenza i mutamenti occorsi nel regime commerciale di queste economie. 14

Anteprima della Tesi di Luca Roccheggiani

Anteprima della tesi: Pattern di sviluppo a confronto: la periferia europea e il Sud-est asiatico, Pagina 14

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Luca Roccheggiani Contatta »

Composta da 287 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1592 click dal 20/03/2004.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.