Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il franchising come strategia di crescita esterna volta al mantenimento e allo sviluppo di vantaggi competitivi durevoli. Un caso concreto

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

8 1.2 L’orientamento strategico di fondo In un’impresa, qualsiasi decisione strategica deve riferirsi all’indirizzo, o orientamento, generale stabilito dai vertici aziendali (individuabili a seconda delle dimensioni e del tipo di impresa – s.p.a. , s.r.l. , ecc. - nelle figure dei proprietari, degli azionisti di maggioranza, del Consiglio di Amministrazione, et similia) indirizzo configurato principalmente da quattro variabili: 1. Il campo di attività che l’impresa intende svolgere (proseguire l’attività iniziale sfruttando esperienza e competenze accumulate; entrare in nuovi campi cogliendo opportunità di business). 2. L’ orizzonte temporale dell’attività, che variando dal breve a lungo periodo determina differenti comportamenti aziendali nei confronti: — degli obiettivi di profitto aziendale, che è una variabile relativa quando l’orizzonte strategico temporale è di lungo periodo; diventa invece un vincolo rigidissimo con un orizzonte temporale di breve periodo; infatti un orientamento al breve periodo comporta la ricerca esasperata del profitto mediante: investimenti solo con ROI (Return on Investiment 10 ) molto elevati e con periodo di recupero dell’investimento (pay back) molto rapido; disinvestimenti con perdite di posizioni competitive nelle aree in crisi; tagli di organici con incentivazione basate sull’anzianità e non sulle qualità professionali; riduzione dei budget di ricerca e sviluppo; riduzione dell’attività di formazione. 10 Gli indici reddituali usati per le comparazioni di bilancio sono approfonditi nell’Appendice II.

Anteprima della Tesi di Luigi Venturi

Anteprima della tesi: Il franchising come strategia di crescita esterna volta al mantenimento e allo sviluppo di vantaggi competitivi durevoli. Un caso concreto, Pagina 11

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Luigi Venturi Contatta »

Composta da 242 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 7624 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 6 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.