Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Strategie concorrenziali nell'handling aeroportuale: il caso Alitalia Airport

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

3 ξ La terza, da poco terminata, riguarda la liberalizzazione dei servizi aeroportuali. I tre pacchetti contengono regolamenti comunitari disciplinanti le regole sulla concorrenza che trovano applicazione, in maniera sempre più sostanziale, man mano che si passa dal 1° al 3° pacchetto. Con il 3° pacchetto, l’Unione Europea amplia la propria sfera d'azione all'interno di ciascuno stato membro comunitario. Con riferimento al 1° pacchetto, questo prevedeva l’esenzione dall’applicazione dell’articolo 85 del Trattato 5 , che vietava accordi anticoncorrenziali per alcune categorie tra cui l’handling 6 ed il catering 7 . Poiché nel 3° pacchetto non sono state previste queste esenzioni, ne consegue che entrambi i servizi di handling e catering devono potersi espletare in regime di libera concorrenza. La stessa “Direttiva 96/67/CEE” 8 sull’apertura del mercato dell’handling aeroportuale prevede una liberalizzazione graduale dei soli scali con maggior volume. Tale situazione è stata prima denunziata anche dalla A.E.A. (Associazione dei Vettori Aerei), la quale ha evidenziato che il complesso degli oneri aeroportuali negli stati d’Europa (e l’Italia è tra i primi) ammonta a circa il doppio rispetto a quello sostenuto in U.S.A ed Estremo Oriente. 5 Art 85 del Trattato CEE: Regolamento 85/417/CEE n°417/86 della Commissione del 19 dicembre 1984 relativo all’applicazione dell’art.85, par.3, del Trattato CEE a categorie di accordi di specializzazione. Fonte: http://www.europa.eu.int/eur-lex/it/index.html 6 handling : Nella terminologia anglosassone, ormai invalsa a livello internazionale, “assistenza a terra negli aeroporti” degli aeromobili, dei passeggeri e delle merci. 7 catering: Forniture di pasti a bordo degli aerei 8 Direttiva 96/67/CEE: Direttiva 96/67/CEE del Consiglio del 15 ottobre 1996 relativa all’accesso al mercato dei servizi di assistenza a terra negli aeroporti della Comunità. Fonte: http://www.europa.eu.int/eur-lex/it/index.html

Anteprima della Tesi di Enrico Maria Malato

Anteprima della tesi: Strategie concorrenziali nell'handling aeroportuale: il caso Alitalia Airport, Pagina 7

Diploma di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Enrico Maria Malato Contatta »

Composta da 188 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6049 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 16 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.