Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il regime giuridico della pesca

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Il regime giuridico della pesca 10 Questo lavoro offre l’occasione per avere una visione di insieme sulla pesca nazionale ed europea: un tentativo di trattare le relazioni esistenti tra la pesca delle nostre zone di mare e quelle europee, più ampie. Il percorso seguito si è rivelato indispensabile per arrivare a delle considerazioni di tipo generale che riguardano l’attività della pesca. La prima fra tutte è che seguendo la natura di tale attività, non si deve fare l’errore di dividere l’aspetto economico da quello normativo. Questo settore non può e non deve essere trattato a tenuta stagna: farlo significherebbe solo attuare delle misure specifiche che sono completamente inefficaci. Lo studio delle misure da attuare non deve essere il frutto di meri compromessi politici, ma deve provenire da indirizzi che solo la ricerca scientifica può darci. Per avere valore, tale ricerca non dovrà essere frammentata, ma dovrà tendere verso un’armonizzazione ineludibile, poiché l’oggetto che si vuole monitorare è una realtà in continuo movimento. Si ricordi che si sta discorrendo di

Anteprima della Tesi di Mario Lombardi

Anteprima della tesi: Il regime giuridico della pesca, Pagina 1

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Mario Lombardi Contatta »

Composta da 219 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2986 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 20 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.