Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Utopia e distopia in ''Die andere Seite'' di Alfred Kubin

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

tolo Fünfzehn Faksimiledrucke nach Kunstblättern. Questa fortuna, anche finanziaria, è però breve, e Kubin si trova di nuovo a vivere un periodo difficile, di «terribile dispera- 11 zione». Nel 1903 si reca a Berlino e nei Balcani. Nel frattempo si è fidanzato con Emmy Bayer, che ama «di vera e profonda passione» (DN 24), ma non è sicuro di vo- lerla sposare, per paura di perdere la libertà; quando infine decide di farlo, la situazione precipita di nuovo: Emmy si ammala, il 1° dicembre 1903 muore, e Alfred «perde la voglia di vivere», gli sembra di «non avere più nessuno scopo nella vita», la sua esisten- za gli sembra di nuovo «vuota» (DN 24). I suoi tristi sentimenti sono bene documentati 12 da una lettera, datata 20 febbraio 1904, alla sorella Maria. Ma tutta la vita di Kubin è un susseguirsi di momenti felicissimi e momenti tristissimi, e così ben presto arriva un altro momento felice: l'incontro, avvenuto nel febbraio del 1904, contemporaneamente a quello con Max KIinger, con la vedova Hedwig Gründler, nata Schmitz, che poche set- timane dopo, alla fine di marzo, diventa sua moglie, n matrimonio influisce positiva- mente sulla sua arte, rendendo i suoi disegni più armoniosi e più colorati, ma questo sta- to di grazia dura solo pochi mesi: Hedwig si ammala, di nuovo Alfred si sente solo e i- 13 nutile, e la sua ispirazione ne risente. Per reagire, si reca a Vienna, dove è conquistato 14 dai dipinti di Brueghel, e dove impara da Koloman Moser una nuova tecnica di pittura ad acquarello, che lo appassiona tanto da fargli produrre, dopo il ritomo a Monaco, una nuova serie di opere a colori. 11 P.H. RHEIN, op. cit., p. 11. 12 P. RAABE, op. cit., p. 26. 13 P.H. RHEIN, op. rit., pp. 11-12. 14 H. LIPPUNER, in Alfred Kubins Roman "Die andere Seite" (Bem-Mùnchen, Francke, 1977), insiste molto sulle influenze bruegheliane nell'opera di Kubin. 9

Anteprima della Tesi di Michela De Paoli

Anteprima della tesi: Utopia e distopia in ''Die andere Seite'' di Alfred Kubin, Pagina 7

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Michela De Paoli Contatta »

Composta da 217 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 10605 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 8 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.