Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Formazione e contratto di lavoro

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

12 professionale e di estendere la previsione a tutti i lavoratori, “non soltanto ai lavoratori della terra, ma anche ai lavoratori dell’industria” 22 . Diverse opzioni interpretative sono state formulate per individuare i beneficiari delle iniziative formative, a cui si fa riferimento con l’ampia espressione lavoratori. Da un lato si è proposta un’interpretazione restrittiva, ritenendo che i destinatari della norma siano “principalmente i lavoratori subordinati e particolarmente quelli addetti alla produzione” 23 . La tesi risulta ispirata alle teorie di chi ritiene che il gruppo più significativo delle norme di tutela contenute nel Titolo III della Costituzione (specie gli art.35, 37, 39, 40, 46) sia riferibile esclusivamente alla classe operaia, la quale rappresenta il “prototipo non solo storico, ma anche di diritto costituzionale” delle categorie sociali sottoprotette e in favore della quale il legislatore è chiamato a intervenire con una funzione di “riequilibrio sostanziale”, in attuazione del principio di eguaglianza sostanziale, di cui all’art. 3, 2° comma Cost 24 . In direzione diversa si è suggerita un’interpretazione che enfatizza la portata onnicomprensiva dei destinatari della norma, ritenendo che la dizione lavoratori 22 Ivi, p.1705. 23 Napoli, Il 2° comma, op. cit., p.22. 24 Cfr. Loy, Formazione e rapporto, cit., p.27, passim; cfr. Treu, Il 1° comma dell’art. 35 Cost, in Branca (a cura di), Commentario alla Costituzione, Zanichelli- Il Foro Italiano, 1979, pp.2-3; per il collegamento con il 2° comma dell’art.3, vedi anche Romagnoli, Il principio di uguaglianza sostanziale, in Branca (a cura di), Commentario alla Costituzione, Zanichelli-Il Foro Italiano, 1975, p.193 e ss.

Anteprima della Tesi di Isabella D'ercole

Anteprima della tesi: Formazione e contratto di lavoro, Pagina 8

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Isabella D'ercole Contatta »

Composta da 171 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6159 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 16 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.