Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Crisi economica e pauperizzazione. Le politiche pubbliche nel quadro nazionale ed europeo

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

13 Se come tutto lascia prevedere l’efficienza produttiva, in questa situazione di crisi, non potrà essere recuperata che attraverso una riduzione dei costi, bisogna attendersi un ulteriore intervento nel costo del lavoro. Sicuramente, questo nuova azione, assumerà nuovamente la figura di un netto intervento per la riduzione della manodopera, anziché una diminuzione delle retribuzioni, questo anche a causa della resistenza della confederazione sindacale. A fronte di questo, le ultime rilevazioni statistiche sulla occupazione, ci mostrano come questa caduta di occupazione nel settore della produzione dei beni, non viene più riassorbita da quello dei servizi ed è quindi probabile attendersi un ulteriore aumento di disoccupazione. Dobbiamo, necessariamente, porgerci la domanda di quali potranno essere le ricadute sul piano sociale. Sicuramente l’aumento della disoccupazione provoca effetti diversi rispetto a quelli derivanti da una riduzione generalizzata delle retribuzioni.

Anteprima della Tesi di Gianluca Papa

Anteprima della tesi: Crisi economica e pauperizzazione. Le politiche pubbliche nel quadro nazionale ed europeo, Pagina 12

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Gianluca Papa Contatta »

Composta da 334 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3166 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 5 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.