Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La rete dei promotori finanziari

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

16 1c) Lo sportello leggero. Ubicato a livello stradale come lo sportello tradizionale, ma spesso in strutture locate, piuttosto che di proprietà, si caratterizza soprattutto per: - Il numero limitato di dipendenti (4/6 dipendenti); - l’utilizzo di soluzioni strutturali razionali ( contenimento dei costi fissi e flessibilità del canale di vendita anche grazie alla interscambiabilità dei ruoli all’interno); - politiche localizzative orientate a privilegiare i centri urbani ed in particolare le periferie in fase di sviluppo. Ciò permette alla banca di accrescere il presidio del territorio senza accrescere in modo proporzionale i costi di struttura. Tale sportello rappresenta un’opportunità distributiva le cui caratteristiche operative ed organizzative non rispecchiano uno schema prefissato, ma si adattano alle specifiche esigenze della banca e del mercato d’insediamento. Svolge funzioni standardizzate prevalentemente connesse alla gestione del contante, servendosi anche dell’ausilio di strutture self-service. Ogni sportello prevede, in linea di massima, due operatori unici, un assistente alla clientela ed un funzionario responsabile. Si caratterizza per livelli di operatività ridotta: ogni sportello ha infatti in media 500 rapporti di conto corrente ed uno spiccato orientamento al retail. E’ possibile che non offra servizi consulenziali alle imprese, costringendo detta clientela a rivolgersi presso sportelli di maggiori dimensioni, soprattutto quando la banca disponga di apposite reti di vendita interne ed esterne.

Anteprima della Tesi di Luca Cortese

Anteprima della tesi: La rete dei promotori finanziari, Pagina 13

Tesi di Master

Autore: Luca Cortese Contatta »

Composta da 149 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2622 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 10 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.