Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La Comunità europea e lo sport: problematiche giuridiche scaturite dalla sentenza Bosman

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

12 La legge da rilevanza alle Federazioni sportive nazionali, che sono associazioni senza fini di lucro, aventi personalità giuridica di diritto privato. Queste sono costituite dalle società, dalle associazioni sportive e, quando previsto dagli statuti, anche dai singoli tesserati. “Le Federazioni sono rette da norme statutarie e regolamentari conformi all’ordinamento sportivo nazionale ed internazionale e sono ispirate al principio democratico e al principio di partecipazione all’attività sportiva da parte di chiunque, in condizioni di uguaglianza e di pari opportunità” (art.20, nuovo Statuto). Come accennato, lo sviluppo della normativa sportiva è occasionato dalle competizioni internazionali e, in particolar modo, dai giochi olimpici dell’era moderna (periodo ancora piuttosto legato all’agonismo e alla manifestazione spettacolare disinteressata). La terza fase, attualmente in piena evoluzione, fa emergere un forte collegamento tra il fenomeno sportivo squisitamente inteso, e altri tipi di interessi, soprattutto di carattere economico. 6 L’associazione sportiva da organismo associativo libero, passa ad essere a impresa sostanzialmente commerciale in cui è ampliamente rilevante il coinvolgimento di interessi patrimoniali. 7 Ciò che sino a pochi decenni prima era considerato semplicemente come una sorta di fenomeno ludico, diviene una vera e propria professione, la quale necessita di una serie di norme ad hoc per la sua disciplina. 6 Gli interessi economici che ruotano attorno agli sport professionistici sono notevoli e riguardano un numero esteso di soggetti molto diversi fra loro: le società, gli atleti, gli sponsor, le agenzie pubblicitarie, i mezzi di comunicazione di massa, la Pubblica Amministrazione, i produttori e i dettaglianti di articoli sportivi e altri ancora [A. TANZI, Le Società Calcistiche: implicazioni economiche di un “gioco”, Torino, 1999]. 7 Alcuni organismi sportivi sono oggi trasformati in S.P.A. con la possibilità di fine di lucro.

Anteprima della Tesi di Laura Citroni

Anteprima della tesi: La Comunità europea e lo sport: problematiche giuridiche scaturite dalla sentenza Bosman, Pagina 5

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Laura Citroni Contatta »

Composta da 264 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5979 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 30 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.