Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Modellazione numerica di processi di dispersione in atmosfera: applicazione alla conca di Bolzano

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Capitolo 2. Dispersione di inquinanti in atmosfera enunciato recita: il flusso di massa e` una funzione lineare del gradiente di concentrazione: F = −D∇C (2.4) in cui D [m2/s] e` la diffusivita` molecolare che costituisce sostanzialmen- te una permeabilita` della superficie, ovvero indica quanto velocemente essa faccia passare la massa. Sostituendo la (2.4) nella (2.3) si ottiene l’equazione della diffusione: ∂C ∂t = ∇ · (D∇C) (2.5) La nota soluzione fondamentale, per l’equazione a coefficienti costanti, ricavabile per via analitica, e`: C(x, y, z, t) = M [2piσ2(t)] 3 2 exp [ −(x− xs) 2 + (y − ys)2 + (z − zs)2 2σ2(t) ] (2.6) La (2.6) fornisce in ogni punto di coordinate r = (x, y, z) e ad ogni istante t [s] il valore della concentrazione conseguente al rilascio in un dominio infi- nito di una massa M di contaminante inizialmente concentrata in un punto di coordinate rs = (xs, ys, zs). Il parametro σ2(t) = 2Dt [m2] e` noto come varianza e la sua radice quadrata fornisce una stima all’estensione della nu- vola di contaminante. Importanti considerazioni al riguardo della (2.6) sono le seguenti ([20]): • l’equazione e` lineare, quindi C ∝ M , ovvero vale il principio di sovrap- posizione degli effetti per le soluzioni; • per il principio di conservazione della massa in ogni istante si deve avere ∫ V Cdr = M ; • il campo di concentrazione e` simmetrico rispetto al punto di rilascio rs, cioe` ∂C∂r ∣ ∣ r=rs = 0. 10

Anteprima della Tesi di Gianluca Antonacci

Anteprima della tesi: Modellazione numerica di processi di dispersione in atmosfera: applicazione alla conca di Bolzano, Pagina 6

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Gianluca Antonacci Contatta »

Composta da 175 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2128 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.