Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Decreto-legge Regionale: la riemersione di una vecchia ipotesi ed i suoi profili costituzionali

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

11 perché comprenderebbe leggi ordinarie e non; avrebbe, in realtà, un significato più ampio che quello dato alla seconda formula. 34 Usando le parole dell’autore: <<…poiché l’art.77 Cost. non dice che il Governo in caso di necessità ed urgenza può prendere provvedimenti aventi il contenuto, la competenza o il valore della legge ordinaria, ma bensì che può prendere provvedimenti con forza di legge, non è lecito all’interprete né di sostituire la parola “forza” con il termine “valore” né di aggiungere alla parola legge l’aggettivo “ordinario” svisando completamente il senso dell’espressione>>. 35 Quindi proprio perché, al secondo comma non è specificata la specie di legge, di cui i provvedimenti urgenti hanno la forza, la <> non è equiparabile al <>. 36 Successivamente, aggiungendo, alla contrapposizione valore- forza di legge, il fatto che questi atti sono caratterizzati da precarietà e l’espressa previsione della responsabilità governativa legata alla loro adozione, l’Autore è giunto alla conclusione che l’Esecutivo non ha una <>, 37 quindi, la norma contenuta al secondo comma dell’art 77, attribuisce una competenza eccezionale al Governo. 34 C. ESPOSITO, Decreto-legge, in Enciclopedia del diritto, 1960, p.836; 35 C. ESPOSITO, Decreto-legge, in Enciclopedia del diritto, 1960, p. 839-840; 36 C. ESPOSITO, Decreto-legge, in Enciclopedia del diritto, 1960, p. 835-840; L. PALADIN, Le fonti del diritto italiano, Bologna, 1996, p. 237; 37 L. PALADIN, Le fonti del diritto italiano, Bologna, 1996, p. 237-238

Anteprima della Tesi di Alessia di Febbo

Anteprima della tesi: Decreto-legge Regionale: la riemersione di una vecchia ipotesi ed i suoi profili costituzionali, Pagina 13

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Alessia di Febbo Contatta »

Composta da 185 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3057 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 9 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.