Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La multidimensionalità del digital divide e il ruolo della Pubblica Amministrazione

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

16 1.4 Internet nel mondo: un quadro statistico Può rivelarsi di grande aiuto, per meglio comprendere la portata del problema, analizzare le statistiche riguardanti la diffusione di Internet nel mondo. Ho anticipato come negli ultimi anni tale strumento abbia notevolmente accresciuto la propria importanza, nell’ambito della vita economica e sociale di tutti i Paesi, soprattutto i Paesi “ricchi”. In tal senso una statistica esauriente, oltre che di estrema attualità (dati aggiornati al 5 marzo 2003), è quella pubblicata da Internet Software Consortium 23 (Network Wizards),che riporta dati di hostcount 24 su scala mondiale. Una prima analisi molto interessante è quella che riguarda la crescita del numero di host dal 1986 al 2002 (Tab.1.1). 23 www.isc.org. 24 Per hostcount si intende un calcolo del numero di host Internet, cioè di indirizzi IP permanenti e attivi, cioè di nodi connessi alla Rete, suddivisi per Paese. Non c’è una correlazione diretta tra il numero di host e il numero di persone collegate alla Rete in ciascun Paese; il dato di hostcount è un indice rilevante del livello di attività nell’uso di Internet. Naturalmente l’appartenenza al Paese dipende da dove è registrata la proprietà del domain e non dalla collocazione fisica del server. Alcuni operatori, anche in Italia, usano domain americani (classificati come .com o .org o .net), ma questo fenomeno non ha dimensioni tali da modificare in modo rilevante il significato dei dati e i termini di confronto tra i diversi Paesi. Tuttavia nell’analisi dei dati sono stati introdotti alcuni correttivi per neutralizzare l’effetto di questo fattore.

Anteprima della Tesi di Luigi Villanova

Anteprima della tesi: La multidimensionalità del digital divide e il ruolo della Pubblica Amministrazione, Pagina 15

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Luigi Villanova Contatta »

Composta da 288 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4008 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 11 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.