Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il trasporto del combustibile nucleare: regolamenti, fattibilità e verifica sul caso dell'irraggiato del Garigliano

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Capitolo 1 FIGURE ED ENTI PREPOSTI Pag.6 Per il trasporto: Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, Dipartimento Trasporti Terrestri, Unità di Gestione della motorizzazione e della sicurezza del Trasporto terrestre, M. Enrico Luigi Ferraro Direttore dell’”UFFICIO MOT 4” Via G.Caraci 36 I – 00157 Roma Telefono: 390641586186 Fax: 390641586139 390641586200 Agenzia Nazionale per la Protezione dell’Ambiente (APAT) Via V.Brancati 48 – 00144 ROMA Telefono: 390650072013 Fax: 390650072941 E_mail: [email protected] In Francia In Francia le autorità competenti sono: ƒ per il trasporto su strada di merci pericolose: il Ministero dei Trasporti, settore trasporti materie pericolose ƒ per le sostanze della classe 7: la Direzione della Sicurezza delle Installazioni Nucleari. Ministére des transports Mission du transport des matières dangereuses Arche sud F – 92055 PARIS LA DéFENSE CEDEX Telefono: 33140811728 Fax: 33141811065 E_mail: [email protected] Direction de la sûreté des installations nucléaires (DSIN) 99, rue de Grenelle F – 75353 PARIS 07 SP Telefono: 33143193217 Fax: 33143193924 Nel Regno Unito L’autorità competente per il trasporto è il Ministero dell’Ambiente, dei Trasporti e Ramo Settore Merci Pericolose il cui indirizzo è:

Anteprima della Tesi di Gianrico Lombardi

Anteprima della tesi: Il trasporto del combustibile nucleare: regolamenti, fattibilità e verifica sul caso dell'irraggiato del Garigliano, Pagina 6

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Gianrico Lombardi Contatta »

Composta da 129 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 977 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.