Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il leveraged buyout nel diritto italiano

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

- La fattispecie Leveraged Buyout - 10 Poiché è necessario conoscere ciascuna delle forme di Leveraged Buyout, e soprattutto, come si compie ciascuna di esse, analizzeremo la questione a tempo debito. A questo punto, possiamo già tracciare quelle che dovrebbero essere le caratteristiche ideali della società Target, e cioè: a) Che operi in un settore maturo, a tecnologia consolidata con prodotti non soggetti ad innovazioni rapide; b) Che sia liquida e/o possieda cespiti facilmente realizzabili; c) Che abbia avuto nel recente passato una storia di utili significativa; d) Che non sia costretta ad effettuare continui investimenti per mantenere la buona quota di mercato; e) Che trovi giovamento dal rinnovamento strutturale ed eventualmente tecnologico, o nel caso di un eventuale Management buy out, dal maggiore coinvolgimento del management. 18 18 A. Cremonesi, Il Leveraged Buyout nel diritto Italiano (intervento), Dir Fall, 1990, I, p.667.

Anteprima della Tesi di Pietro Maria Meda

Anteprima della tesi: Il leveraged buyout nel diritto italiano, Pagina 10

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Pietro Maria Meda Contatta »

Composta da 163 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5801 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 32 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.