Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Le potenzialità promozionali del settore radiofonico

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

18 1.3 Dialogare con il nuovo consumatore I fattori di cambiamento precedentemente elencati portano alla ribalta un nuovo consumatore che si caratterizza per la dilatazione degli spazi di libertà di cui gode, delle sue potenzialità espressive, della dinamicità dei propri desideri. Diventa quindi importante tracciare un identikit sommario del nuovo consumatore per capire come le aziende dovranno dialogare con questo soggetto mutato soprattutto quale destinatario della comunicazione pubblicitaria in relazione alle nuove aspettative che egli mostra verso di essa. Fabris 1 ha elaborato in un modello i tratti emergenti del nuovo consumatore che più direttamente interagiranno, negli anni a venire, con la pubblicità e che implicano, se si traggono le debite conseguenze, una profonda rivisitazione culturale e nel modus operandi della pubblicità. Queste caratteristiche, che di seguito analizzeremo una ad una, sono: ƒ consumatore frammentato; ƒ consumatore individualista; ƒ consumatore colto ed esigente; ƒ consumatore realista; ƒ consumatore pragmatico; ƒ consumatore olistico; ƒ consumatore frastornato; ƒ consumatore transnazionale; 1.3.1 Consumatore frammentato Oggi come già è stato in precedenza detto, l’universo dei consumi si trova sempre più frammentato in micro segmenti labili e difficilmente percepibili sulla base delle variabili di segmentazione tradizionali. Questo ha enormi conseguenze per quanto riguarda la pubblicità poiché pone l’azienda nella necessità di trovare il modo per rivolgersi alle nuove subculture del consumo, ai nuovi valori, agli stili di vita emergenti. E’ e sarà sempre più difficile trovare in futuro prodotti ecumenici, ossia destinati a tutto il mercato e, comunque, anche nei confronti di questi l’azienda dovrà essere in grado di non banalizzarli o rattrappirli a misura di quell’astrazione anacronistica del consumatore medio che non esiste più da tempo, ma cercare di coordinare complesse ed articolate strategie di comunicazione in grado di raggiungere non tanto una massa indistinta quanto una pluralità di segmenti tra loro differenti (Fabris G., 2002). 1 Nel saggio “La pubblicità: teoria e prassi”, Franco Angeli, Milano, 2002

Anteprima della Tesi di Mauro Braghieri

Anteprima della tesi: Le potenzialità promozionali del settore radiofonico, Pagina 14

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Mauro Braghieri Contatta »

Composta da 170 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2424 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 15 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.