Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Convergenza digitale: un'analisi nel settore musicale

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

15 Le nuove tecnologie hanno favorito lo sviluppo e la diffusione degli strumenti più vicini all’uomo, dal telefono al televisore, dal compact disc al videoregistratore. La digitalizzazione è il fondamento del personal computer e di Internet, i due strumenti che vivono per antonomasia di informazione e comunicazione di informazioni. Le tecnologie digitali sono caratterizzate da alcune proprietà che le rendono uniche: - Flessibilità - Velocità - Produttività - Pervasività - Convergenza FLESSIBILITA’ Una prima caratteristica propria delle tecnologie digitali si ricollega alla flessibilità. La flessibilità è la capacità di cambiare in continuazione forma e direzione delle attività in rapporto agli stimoli provenienti dall’ambiente. Aumentano in sostanza i gradi di libertà dell’impresa e quindi aumenta la sua capacità progettuale. Le tradizionali forme burocratiche, strutturate e stabili, non sono più adatte al contesto mutevole nel quale stiamo vivendo, e non permettono all’organizzazione di rispondere adeguatamente agli stimoli esterni. Grazie alla digitalizzazione è possibile generare delle macchine intelligenti, in grado di rendere più flessibili i processi aziendali, a partire dall’organizzazione della produzione fino ad arrivare alla progettazione, alla commercializzazione a all’amministrazione. Un esempio può essere considerato il sistema CAD (Computer Aided Design), CAM (Computer Aided Manufacturing), che fornisce un fondamentale aiuto alla progettazione, produzione e sviluppo dei prodotti e dei servizi. Le ragioni sottostanti alla maggiore flessibilità delle tecnologie ICT sono da riscontrarsi nell’elasticità (capacità di un impianto di variare la quantità della produzione senza impatti sui costi), nella versatilità (capacità di mutare l’outcome produttivo senza diminuire la precisione dell’impianto) e nella convertibilità degli impianti (capacità di variare il mix

Anteprima della Tesi di Giulia Celestina Bruno

Anteprima della tesi: Convergenza digitale: un'analisi nel settore musicale, Pagina 9

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Giulia Celestina Bruno Contatta »

Composta da 293 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 7314 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 47 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.