Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Certificazione del software: problemi e metodi

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

1. La Qualità 13 Tra gli organismi ISO a livello nazionale non europeo: ƒ ANSI American National Standard Institute, per gli Stati Uniti; ƒ JISC Japan Industrial Standards Committee, per il Giappone; ƒ SA Standards Australia, per l'Australia; ƒ SCC Standard Council of Canada, per il Canada. I 18 organismi "National Standard Bodies" del CEN rappresentano tutti i paesi europei, con l'aggiunta di 7 affiliati di cui 5 paesi limitrofi, più Cipro e Turchia (tra questi rientra l’UNINFO - Ente di normazione Federato all'UNI per le Tecniche Informatiche e le loro applicazioni - per l'Italia). 1.6.2 ISO ISO è una organizzazione internazionale (International Organization for Standardization) che si occupa di definire e diffondere standard in tutti i processi produttivi. Sicuramente le norme più conosciute e più applicate nel settore della qualità sono le norme ISO 9000, interpretate in modo più specifico per le aziende di software dalla guida ISO 9000-3, ed ora rinnovate con l’uscita della versione 2000. Tali norme sono state revisionate e pubblicate nel mese di luglio del 1994. Attualmente tali standard internazionali sono stati adottati come norme nazionali da più di 90 paesi. La famiglia delle ISO 9000 contiene due tipi di norme: norme di gestione per la qualità e norme di assicurazione della qualità. Esse vengono applicate in due situazioni differenti: contrattuale e non contrattuale. Le norme ISO 9001/2/3 sono prescrittive e sono utilizzate per l’assicurazione della qualità esterna in situazione contrattuale: nelle tre norme sono stati raccolti determinati elementi del sistema qualità per formare tre distinti modelli idonei per i fornitori allo scopo di dimostrare le loro capacità; le

Anteprima della Tesi di Alessandro Febbo

Anteprima della tesi: Certificazione del software: problemi e metodi, Pagina 13

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Alessandro Febbo Contatta »

Composta da 176 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6739 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 10 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.