Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Criminalità ed economia: la mafia in America

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Introduzione 14 sempre nello stesso capitolo, verrà descritta la definitiva internazionalizzazione della Mafia con la gestione del gioco d’azzardo nell’isola di Cuba. Nel quinto capitolo sarà mostrato il caso dello sfruttamento da parte di Cosa Nostra del fondo pensioni del sindacato dei trasportatori e di come lo stesso sarà utilizzato per completare la costruzione della città di Las Vegas. Tale caso costituisce proprio l’apice del controllo del mondo del lavoro da parte della Mafia. Nel capitolo conclusivo si è cercato di identificare le relazioni tra l’emigrazione italiana e l’ascesa della Mafia negli Stati Uniti. Al contrario di quanto è stato più volte supposto da diversi studiosi, tale relazione è risultata essere inversamente proporzionale in quanto il massimo sviluppo della criminalità organizzata statunitense si ha proprio a ridosso di quegli anni in cui i flussi migratori sono nettamente assottigliati. Per condurre la ricerca si è fatto principalmente riferimento a testi scritti da storici della letteratura americana che da tempo tratta l’argomento “criminalità organizzata” soprattutto dal

Anteprima della Tesi di Lucio Tommaselli

Anteprima della tesi: Criminalità ed economia: la mafia in America, Pagina 11

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Lucio Tommaselli Contatta »

Composta da 179 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 13840 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 8 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.