Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il sistema di reporting: il caso Despar Calabria

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

2 Ciò giustifica la necessità di sviluppare un nuovo modello di controllo, capace di scomporre gli obiettivi di qualità prefissi in un sistema di obiettivi parziali e di responsabilità da assegnare ai singoli individui o ai piccoli gruppi. Questo ha segnato il cambiamento della struttura organizzativa delle aziende che da funzionale è divenuta orientata ai processi. Il monitoraggio dei singoli processi aziendali necessita di un cambiamento degli strumenti di controllo; in particolare lo scopo di questo lavoro di tesi è soffermarsi sull’importanza e sul ruolo assunto dal reporting nell’ambito del controllo direzionale. Il reporting destinato all’Alta Direzione è prima di tutto un sistema di documenti che supportano l’attività del management nel processo di interpretazione delle informazioni. Nel secondo capitolo si è tracciato il quadro teorico di riferimento al sistema di reporting, evidenziandone la funzione informativa che esso svolge a supporto del processo decisionale nell’azienda. In particolare si è posta l’enfasi sul ruolo del reporting come strumento di comunicazione del sistema amministrativo-contabile. Tale sistema gestisce e controlla le fasi di elaborazione e di sintesi di informazioni, che sono raccolte dai sistemi elementari amministrativi e operativi. Il reporting si colloca nella terza area del sistema amministrativo-contabile, quella della rappresentazione e comunicazione periodica dei risultati. Nell’area della rilevazione operativa sono raccolti i dati elementari che vengono classificati per natura e per destinazione, tali dati costituiscono la base informativa per l’area successiva, quella dell’elaborazione amministrativa, dove avvengono le prime aggregazioni dei dati economico- finanziari raccolti mediante i sistemi direzionale sia contabili che extra contabili. I dati rilevati ed elaborati nelle due aree precedenti costituiscono le informazioni sulla situazione economica e finanziaria dell’azienda.

Anteprima della Tesi di Tamara Storino

Anteprima della tesi: Il sistema di reporting: il caso Despar Calabria, Pagina 2

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Tamara Storino Contatta »

Composta da 241 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 11735 click dal 04/05/2004.

 

Consultata integralmente 44 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.