Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Lo spazio cosmico

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

10 controllo di queste attività. In altri termini, ci si chiede se i mezzi cosmici: razzi vettori, satelliti artificiali ed astronavi e le varie attività svolte mediante essi, debbano essere sottoposti unicamente al controllo degli Stati che li hanno lanciati e ne utilizzano l’attività, o debbano essere sottoposti anche al controllo degli Stati in qualche modo da essi sorvolati, come accade per i mezzi aerei e per le attività da essi svolte. Tale problema fondamentale è connesso per la scienza giuridica a quello, altrettanto importante, dell’espansione della sovranità egli Stati nell’ambito degli spazi che li sovrastano e li circondano. Le nuove attività cosmiche pongono sostanzialmente in discussione i confini superiori della sovranità degli Stati nell’ambito degli spazi ad essi soprastanti, e manifestano la tendenza degli Stati stessi a riconoscere alle esplicazioni di tale sovranità dei +limiti che non le sono riconosciuti con riguardo alle attività aeree. Nella scienza giuridica vengono seguiti due diversi, e contrastanti, criteri per affrontare e risolvere il problema dell’esercizio della sovranità nello spazio cosmico: il primo di essi può essere definito criterio di determinazione spaziale, in quanto assume come punto di riferimento lo spazio cosmico e le sue delimitazioni; il secondo può essere definito criterio di determinazione funzionale, in quanto prescinde dalle delimitazioni dello spazio cosmico, per assumere come punto di riferimento la natura delle attività che nell’ambito di esso si svolgono 2 . Per una parte della dottrina, il problema fondamentale sarebbe costituito dalla determinazione della 2 Sul dibattito tra spazialisti e funzionalisti: MATEESCO MATTE, Spatialisme ou fonctionalisme juridique?, in Annales de droit marittime et aerien, VI, 1982, p. 405 ss.; GOEDHUIS, The Problems of the Frontiers of Outer Space and Air Space, in RC, 1982, I, pp.375-407; GOEDHART, The Never Ending Dispute: Delimitation of Air Space and Outer Space, Paris, 1996.

Anteprima della Tesi di Massimo Cristian Porrone

Anteprima della tesi: Lo spazio cosmico, Pagina 2

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Massimo Cristian Porrone Contatta »

Composta da 95 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4932 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 9 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.