Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Relazioni interorganizzative e problematiche connesse allo sviluppo di uno standard tecnologico nel business della domotica: caso Bticino

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

CAPITOLO 2 12 2.1.3 Il mercato Italiano della Domotica in cifre. Il prezzo degli attuali sistemi domotici sul mercato oscilla tra i 3.000 e i 10.000 euro, fino ad un massimo di 15.000 euro per quelli più complessi. La forbice del suddetto prezzo è determinata dal diverso numero di attrezzature installate e di applicazioni sviluppate. L' utenza che attualmente appare in grado di accedere alla soglia di costo appena definita ammonta a circa 2 milioni di famiglie, che rappresentano il 10% delle famiglie italiane 7 (fonte: ANCISS). Si riporta di seguito una valutazione delle componenti fondamentali di questo mercato per gli anni 2000, 2005 e 2010 (fonte: Sistema Casa 8 ): Figura 1 - Il mercato attuale della domotica (Nel 2002 totale:380 milioni di euro) 44% 45% 7% 4% Teleservizi Sicurezza Altro Domotica 7 Francesca Prandi: Cresce l’attenzione sul mercato della domotica - EO Elettronica Oggi News, n° 373, VNU Business Publications Italia - Gennaio (2002) 8 Smau 2000 37° Edizione: Tecnologie e Applicazioni per la casa: Mercato e scenari evolutivi - Maggio (2000)

Anteprima della Tesi di Angelo Tescione

Anteprima della tesi: Relazioni interorganizzative e problematiche connesse allo sviluppo di uno standard tecnologico nel business della domotica: caso Bticino, Pagina 12

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Angelo Tescione Contatta »

Composta da 255 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3801 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 7 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.