Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Relazioni interorganizzative e problematiche connesse allo sviluppo di uno standard tecnologico nel business della domotica: caso Bticino

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

IL MERCATO DELLA DOMOTICA 13 Figura 2 - Lo sviluppo del mercato della Domotica Domotica Teleservizi Sicurezza Altro Totale 0 1000 2000 3000 4000 5000 6000 2000 2005 2010 come si vede, secondo lo stato attuale del mercato e le prospettive che si presentano oggi, il livello di penetrazione illustrato in fig. 2 potrà realizzarsi in un arco temporale di 8-10 anni. Il mercato nazionale della domotica presenta attualmente un valore della produzione che si attesta sui 78-93 milioni di euro, con un trend di crescita che dovrebbe portare, entro il 2003, a toccare i 155-180 milioni di euro (fonte: ANCISS). Secondo dati recentemente pubblicati (fonte: Niche Consulting), sui circa 19 milioni di immobili residenziali abitati in Italia, le abitazioni intelligenti erano 1,5 milioni nel 2000, dovrebbero essere 2,1 milioni quest’anno e sfiorare i 3 milioni nel 2003. Inoltre, a sostegno dello sviluppo del settore 9 , nella finanziaria del 2003 potranno essere introdotti alcuni incentivi fiscali ad hoc per chi deciderà di rottamare i vecchi elettrodomestici o il proprio PC. 9 Sole 24 ore del 18 settembre 2002

Anteprima della Tesi di Angelo Tescione

Anteprima della tesi: Relazioni interorganizzative e problematiche connesse allo sviluppo di uno standard tecnologico nel business della domotica: caso Bticino, Pagina 13

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Angelo Tescione Contatta »

Composta da 255 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3801 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 7 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.