Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il giornale elettronico: informazione e cronaca sul Televideo

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Introduzione 5 strutture linguistiche vere e proprie, sia gli elementi grafici e paratestuali, e infine viene affrontato il te- ma della selezione delle notizie. In questa sezione si sottolinea il ruolo centrale del processo di selezione nell’attività informativa di Televideo e si descrivono metodi e criteri adottati dalla redazione per deter- minare i contenuti del notiziario, confrontando questi ultimi con quelli trasmessi da emittenti televisive e radiofoniche e da Mediavideo, l’altro servizio di teletext diffuso a livello nazionale. La tesi si conclude con la quarta parte, “Successi e problemi”: dopo aver tratteggiato il quadro comples- sivo dei rapporti di Televideo con il pubblico, della fortuna e del gradimento riscontrato tra gli spettato- ri, con l’ausilio di dati provenienti da recenti ricerche, si passa ad esaminare il ruolo giocato da Televi- deo nello sviluppo della professione giornalistica, introducendo un confronto con le strategie produtti- ve e comunicative adottate dall’informazione su Internet. In conclusione, si analizzano i probabili svi- luppi futuri del mezzo, delineando gli scenari creati dall’introduzione di nuovi strumenti di comunica- zione. Un ringraziamento particolare va al vicedirettore di Televideo, Sergio Rafaniello, per la sua collabora- zione. NOTA TERMINOLOGICA Il termine “teletext” indica genericamente il sistema di trasmissione sviluppato negli anni ’70 in Gran Bretagna, mentre “Te- levideo” è la denominazione del servizio di teletext diffuso dalla Rai. Sebbene nella percezione comune i due termini siano ormai considerati sinonimi, nel testo della tesi si è preferito usare la dizione “Televideo” solo quando si intendeva fare espli- cito riferimento al servizio Rai, mentre in tutti gli altri casi si è parlato di “teletext”. Il termine “Internet” viene utilizzato prevalentemente nell’accezione comune di “World Wide Web”, benché la rete Internet comprenda al suo interno una serie di altri servizi non pertinenti all’argomento di questa tesi.

Anteprima della Tesi di Eugenio Peralta

Anteprima della tesi: Il giornale elettronico: informazione e cronaca sul Televideo, Pagina 2

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Scienze della Comunicazione e dello Spettacolo

Autore: Eugenio Peralta Contatta »

Composta da 168 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1341 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 4 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.