Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Teorie del globalismo giuridico

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

4 Dopo la prima e la seconda guerra mondiale le potenze vincitrici concordarono regole del gioco sia formali, fondate sul diritto internazionale, che sostanziali basate sulla forza politico-militare dei vari Stati. Vennero fondate apposite istituzioni come la Società delle Nazioni prima e le Nazioni Unite poi, atte a regolare i rapporti tra gli Stati sulla base del diritto internazionale. La nascita di queste istituzioni è considerato un traguardo importante verso il processo di democratizzazione della comunità internazionale. Le regole sostanziali della comunità stessa si sono, nella pratica, risolte in una gerarchia degli Stati, guidata da superpotenze, che hanno provocato, affrontato o risolto i problemi internazionali di volta in volta che si presentavano. Dimensioni completamente diverse hanno assunto le relazioni internazionali nel periodo della guerra fredda. Gli Stati capaci di difendere la loro comunità da potenziali aggressioni esterne si è sostanzialmente ridotto, tanto che a poterlo fare sono stati solo quelli che possedevano arsenali nucleari.

Anteprima della Tesi di Maria Cristina Bonci

Anteprima della tesi: Teorie del globalismo giuridico, Pagina 2

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Maria Cristina Bonci Contatta »

Composta da 121 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2870 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 14 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.