Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Montaggio Web e surplus di libertà

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

10 1.3 L’Era Elettronica: il montaggio digitale La transizione dall’Era Meccanica a quella Elettronica viene messa molto bene in evidenza dalla tabella sottostante, la quale offre un’ottima visione d’insieme dello sviluppo dei vari sistemi di montaggio dagli anni ’20 agli anni ’90: si parte, come visto nel paragrafo precedente, dalla Moviola sino alle ultime tecnologie digitali come Avid e LightWorks; proseguendo attraverso le varie tappe intermedie, viene sempre messo in evidenza funzionamento delle varie macchine, trattamento del materiale, accesso al materiale (vedi Tabella 1). Macchina Periodo Funzionamento Trattamento Accesso Moviola 1920 Meccanico Analogico Diretto Kem Steenbeck Prevost 1930 Meccanico Analogico Lineare EditDroid Montage 1980 Elettronico Analogico Diretto Avid Lightworks 1990 Elettronico Digitale Diretto Tabella 1 Sviluppo tecnologico dei sistemi di montaggio. 2 Come possiamo vedere, sono proprio gli anni ’80 e ’90, a dare una svolta importante: grazie all’esplosione del personal computer, i sistemi elettronici vanno progressivamente a sostituire i più vecchi sistemi meccanici; enormi 2 La tabella è tratta da: Murch W., In un batter d’occhi, Lindau, Torino 2000, p.84.

Anteprima della Tesi di Daniele Pelacani

Anteprima della tesi: Montaggio Web e surplus di libertà, Pagina 7

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Daniele Pelacani Contatta »

Composta da 128 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1230 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.