Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Montaggio Web e surplus di libertà

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

12 Nel settore televisivo, il processo è pressoché identico, riproponendo le fasi di digitalizzazione, elaborazione, riversaggio, tuttavia risulta semplificato in quanto l’input iniziale e l’output finale, trattandosi semplicemente di segnali elettronici, registrati su supporto magnetico, hanno un formato più facilmente gestibile rispetto alla pellicola 35mm. Il film infatti viene montato e renderizzato su computer e poi infine riversato su nastro. Rispetto ai sistemi meccanici, il montaggio digitale non è distruttivo, poiché, mentre prima si andava ad intervenire sul positivo della pellicola, con difficoltà in caso di errori di taglio dei fotogrammi, adesso non si lavora più direttamente sul master in positivo, ma su una rappresentazione virtuale di esso: in questo modo le immagini originali non vengono disturbate ma elaborate soltanto dopo la versione definitiva della edit list creata dal computer. Da qui emergono innumerevoli vantaggi: • Maggior velocità dovuta, in particolare, al nuovo modo di accesso alle sequenze video: contrariamente ai passati sistemi meccanici, dove era necessaria una visione sequenziale del girato ed un montaggio di tipo lineare, la tecnologia digitale ha un accesso diretto alle immagini ed un montaggio di tipo non lineare, con conseguente grande libertà, flessibilità, modificabilità da parte del montatore. • Costi ridotti in quanto si può andare a stampare soltanto i ciak inclusi nel montaggio finale, facendo così risparmiare il 90% della copia lavoro. Inoltre, poiché molto del carico di lavoro è svolto dal computer, si hanno riduzioni del personale in sala di montaggio con risparmi generalizzati. • Possibilità di effetti speciali elettronici: sempre più sofisticati come dissolvenze, mascherini, manipolazione del fotogramma, rallentamento, accelerazione, inversione del movimento.

Anteprima della Tesi di Daniele Pelacani

Anteprima della tesi: Montaggio Web e surplus di libertà, Pagina 9

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Daniele Pelacani Contatta »

Composta da 128 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1230 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.