Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Romanzo e parodia nel Settecento. Tra Don Chisciotte e la Pamela Vogue

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Radcliffe, che poi la vivono veramente. Tuttavia, le donne, le più virtuose, potevano anche avere un potere. Ed è il paradigma pameliano portato all’ennesimo grado di sopportazione, dato che nel romanzo gotico non si ha a che fare con un inetto Mr B. Comportandosi come Pamela, si può anche arrivare a “purificare” il castello maledetto, convertire o sconfiggere la violenza del villain, trasformando anche lì un luogo di supplizio in una possibile casa. L’idea di maggiore energia del male rispetto al bene trova una clamorosa applicazione nei romanzi di Sade, che riprendono come un crudele pastiche alcune opere che abbiamo finora esaminato. Sade rivisita i topoi del romanzo precedente, compresa l’isola di Robinson. I suoi protagonisti libertini vivono in spazi separati, isole selvagge dove si pratica il potere assoluto. Il suo è un uomo completamente e per scelta asociale. L’unica struttura sociale è eminentemente dispotica. I personaggi sono al di sopra di ogni legame e il gioco più eccitante è proprio spezzarli. In Sade, l’esecuzione segue immediatamente il desiderio e tutto si declina in un continuo presente. Rovesciando l’assunto richardsoniano, la ricerca di nuove forme d’immoralità romanzesca trova e valica ogni possibile limite. 4) La vocazione teatrale di Pamela Andrews Pamela fu nel Settecento come un marchio di fabbrica. Come oggi uno di quei successi che si riverberano in tutti i campi artistici, sconfinando nello sfruttamento commerciale dell’immagine. L’influenza di Pamela si riverberò in diversi ambiti letterari: quello della poesia e, soprattutto, quello teatrale. Una forma che saccheggiò ampiamente la popolarità dell’eroina richardsoniana.

Anteprima della Tesi di Davide Magnisi

Anteprima della tesi: Romanzo e parodia nel Settecento. Tra Don Chisciotte e la Pamela Vogue, Pagina 13

Tesi di Dottorato

Dipartimento: Lingue e Tradizioni Culturali Europee

Autore: Davide Magnisi Contatta »

Composta da 377 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5769 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.