Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il consumatore etico e solidale: prospettive e sviluppo di un nuovo stile di vita tra realtà e utopia

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

19 Le campagne anti marchio, ad esempio, sono nate per contrastare le aziende colpendone il cuore: l’immagine di un’impresa può crollare repentinamente sotto i colpi dello sdegno popolare ed il potere del logo può diminuire impietosamente se i consumatori decidono che ciò che rappresenta deve essere combattuto. Un esempio di risposta alla pubblicità delle multinazionali è il fenomeno dell’interferenza culturale o culture jamming, 11 una pratica che consiste nel parodiare gli annunci pubblicitari e nel deturpare i cartelloni per alterarne drasticamente il messaggio. I sabotatori partono dal presupposto che tutti hanno il diritto di controbattere a immagini che non hanno mai chiesto di vedere, rispondendo alle imprese trasformando i loro stessi messaggi. L’azienda così subisce un doppio danno: uno economico, che consiste nella spesa (ormai inutile) fatta per l’acquisto dello spazio pubblicitario e uno simbolico, che consiste nel danneggiamento evidente della propria immagine. Immagine n°1: un esempio di culture jamming contro le sigarette KOOL, fornito da Ron English, tratto da No logo, di N.Klein. 11 Cfr a Naomi Klein, No logo, L’interferenza culturale, Baldini e Castoldi, Milano, 2000.

Anteprima della Tesi di Silvia Brusadelli

Anteprima della tesi: Il consumatore etico e solidale: prospettive e sviluppo di un nuovo stile di vita tra realtà e utopia, Pagina 14

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze della Comunicazione e dello Spettacolo

Autore: Silvia Brusadelli Contatta »

Composta da 200 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5479 click dal 07/05/2004.

 

Consultata integralmente 25 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.