Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La Tiara di Novgorod. L'origine, la storia e la leggenda

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

8 Novgorod, e il secondo Sineus a Beloozero, e il terzo Truvor a Izbork. E da questi Variaghi prese nome la terra russa…” 1 . Sotto la guida di questi principi scandinavi, continua la cronaca, le antiche città russe si riunirono in una prima compagine statale ed i discendenti del primo principe della Rus’, Rjurik, insediatosi a Novgorod, costituirono la stirpe dei principi e gran principi, detti appunto in suo onore “rjurikidi”, che da allora governò il popolo russo 2 . Una seconda leggenda, anch’essa contenuta nella medesima cronaca, riconosce a Novgorod anche un particolare prestigio di natura religiosa, secondo soltanto a quello della “madre delle città russe” Kiev; durante la propria missione apostolica in Oriente, infatti, S. Andrea, fratello minore di S. Pietro, fece due tappe fondamentali: “Andrea dopo aver predicato a Sinope e giunto a Cherson, seppe come da Cherson è vicina la foce del Dnepr, e volle andare a Roma, e s’imbarcò alla foce del Dnepr, e da lì risalì lungo il Dnepr. E per caso giunse e si fermò ai piedi delle montagne sulla riva. E il mattino dopo si levò e disse ai discepoli che erano con lui: “Vedete queste montagne?- Ecco su queste montagne rifulgerà la grazia divina; sorgerà una città grande e molte chiese Dio innalzerà”. E salito su queste montagne, le benedisse e (sulla cima) pose una croce, e 1 Sbriziolo 1971, p.11. 2 Gitermann 1973, pp. 37-38; Schenker 1995, pp. 56-57, Onasch 1969, p. 14; Conte 1991, p. 96-98; Grinev 1989, pp. 31-43.

Anteprima della Tesi di Chiara Sanchioni

Anteprima della tesi: La Tiara di Novgorod. L'origine, la storia e la leggenda, Pagina 2

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Chiara Sanchioni Contatta »

Composta da 344 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1765 click dal 27/04/2004.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.