Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il dibattito sull'immigrazione in ''La Repubblica''e ''El País''

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

1.El País e La Repubblica:ricostruzione storica di due quotidiani affini 13 scena italiana e questi furono i destinatari del nuovo progetto. 20 Il nuovo quotidiano volle inoltre recuperare il vasto settore della società che aveva scelto la sinistra e in particolare il Pci come strumento politico per portare avanti i loro propositi di rinnovamento. Questa area politica e culturale si era autosegregata dal resto della società nazionale ma in parte aveva anche dovuto subire un processo di ghettizzazione. Il nuovo quotidiano puntava ad una democrazia compiuta nella quale anche la gente di sinistra avesse un ruolo e una voce e si distogliesse dalle ideologie leniniste e staliniste che ne avevano inceppato una piena integrazione democratica. La Repubblica voleva essere un giornale capace di rappresentare la generazione emergente nei suoi valori di innovazione, efficienza, laicismo, rigore morale, senza alcuna discriminazione ideologica, religiosa, politica. Il linguaggio utilizzato, l’angolazione e la selezione dei temi hanno obbedito ad un canone che fin dall’inizio è stato quello di dichiarare onestamente ai lettori quale era la posizione del giornale rispetto ai fatti e ai problemi che erano affrontati. Il successo di Repubblica modificherà la mappa dei quotidiani nazionali. 14 gennaio 1976, primo numero di Repubblica. Al progetto, sognato da Scalfari da molto tempo, si associa la Mondadori, la maggiore casa editrice italiana. La società editrice del nuovo quotidiano viene costituita a parità di quote, con una dotazione a fondo perduto che consente di pubblicare per tre anni un quotidiano di qualità ma non molto costoso. 21 Scalfari pensa ad un giornale molto diverso da quelli esistenti, i destinatari sono tutti coloro che si interessano di cultura, spettacolo e politica, un giornale che dia poco spazio allo sport , il formato adottato è il tabloid. Nell’articolo di presentazione del primo numero, Scalfari è molto chiaro nel delineare le caratteristiche del suo giornale: Questo giornale è un po’ diverso dagli altri: è un giornale di informazione il quale , anziché ostentare una illusoria neutralità politica, dichiara esplicitamente di avere fatto una scelta di campo. E’ fatto da uomini che appartengono al vasto arco della sinistra italiana. 22 20 Ibidem. 21 P. Murialdi, Storia del giornalismo italiano,Bologna, Il Mulino,1985, p. 254. 22 Ibidem, p. 255.

Anteprima della Tesi di Federica Cortesia

Anteprima della tesi: Il dibattito sull'immigrazione in ''La Repubblica''e ''El País'', Pagina 11

Tesi di Laurea

Facoltà: Lingue e Letterature Straniere Moderne

Autore: Federica Cortesia Contatta »

Composta da 169 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 11379 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.