Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

I poteri dispositivi delle parti nelle esperienze straniere

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

15 coscienza popolare, assolve il compito di adeguare il precetto penale astratto al caso concreto. Accanto ai meccanismi di controllo interni al processo e all’organizzazione summenzionati, vi è un fondamentale mezzo di controllo esterno, i mass media; ad un giurista di civil law, potrà sembrare poco scientifico riconoscere un ruolo di primaria importanza a tale mezzo, vista la difficoltà a ricondurlo in categorie giuridiche; in realtà questo tipo di controllo dà la possibilità ai singoli cittadini, considerati in quanto corpo elettorale, di conoscere come i propri rappresentanti amministrano la giustizia, in modo da poter orientare le future scelte elettorali e giudicare il rendimento del denaro pubblico investito nel settore e tolto ad altri più direttamente fruibili (scuola, trasporti, sanità). Per farsi un’idea dell’importanza attribuita all’opinione pubblica è sufficiente scorrere le statistiche che annualmente il Department of Justice pubblica, dei quali un quinto è dedicata ai risultati dei sondaggi d’opinione sull’amministrazione della giustizia.

Anteprima della Tesi di Luigi Fuiano

Anteprima della tesi: I poteri dispositivi delle parti nelle esperienze straniere, Pagina 15

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Luigi Fuiano Contatta »

Composta da 384 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1808 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 10 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.