Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'avventura di Vincenzo Carrese e di PUBLIFOTO, le carte del Fondo Ferdinando Carrese (1952-1980).

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

66 • Billed Sentralen Oslo: 20 rendiconti per cessione immagini dal 1965 al 1971. • Blak Star New York; contratto per l’anno 1963 e corrispondenza per un totale di 14 documenti. • Cifra Grafica Madrid: un appunto dattiloscritto, incollato all’interno della corrispondente cartellina, in cui sono riassunti i termini del contratto di collaborazione e le percentuali riconosciute da entrambi i contraenti per la vendita o cessione di diritti di riproduzione di fotografie. • Comet Photos Zurigo: contratto per l’anno 1969 e corrispondenza dal 1969 al 1972, per un totale di 8 documenti. • Corriere degli Italiani Buenos Aires: una lettera datata 28 ottobre 1968, in cui l’agenzia Publifoto dichiara di rinunciare ai compensi dovuti per la pubblicazione delle proprie immagini, apprezzando il servizio svolto da questo giornale per i connazionali emigrati in Argentina. • Dalmas Agenzia Parigi: contratti per l’anno 1958, 1961 e ’62, in totale si tratta di 12 documenti. • DPA Francoforte: questo fondo, assai nutrito e vario, comprende contratti di rappresentanza reciproca per gli anni che vanno dal 1956 al 1960 più un contratto per il 1963, oltre a corrispondenza varia, per un totale di 46 documenti. • Epoca: un rendiconto per cessione diritti foto nell’anno 1965. • Eurofoto Madrid: rendiconti per cessione fotografie dal 1965 al 1968, per un totale di 16 documenti. • Federal Newsphoto of Canada: contratto per l’anno 1961, due documenti. • Gamma, agenzia Parigi: corrispondenza e rendiconti risalenti al 1988, per un totale di 8 documenti. • Graziani: agenzia Monaco di Baviera, un contratto del 1963, corrispondenza e rendiconti per il 1969, in totale 6 documenti. • Hans Meyer: Agenzia di Salisburgo Austria, una lettera datata 1970, contenuta in una cartellina su cui è presente la scritta a penna “70%”. Altre volte sono state trovate scritte analoghe sulle cartelline che riguardano Agenzie, si tratta dell’indicazione sintetica delle percentuali riconosciute al corrispondente o trattenute per il servizio.

Anteprima della Tesi di Francesco Giunta

Anteprima della tesi: L'avventura di Vincenzo Carrese e di PUBLIFOTO, le carte del Fondo Ferdinando Carrese (1952-1980)., Pagina 4

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Francesco Giunta Contatta »

Composta da 124 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2528 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 7 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.