Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Las fallas. Fuoco rituale

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

10 splendente e policromatica, perfettamente rifinita della falla del XX secolo 14 . Le prime e rudimentali fallas ottocentesche non potevano esprimere l’argomento in modo evidente al primo sguardo; lo esprimevano in modo velato; e per farlo capire ai visitatori si fece ricorso a un testo contenente alcune spiegazioni che avrebbe reso possibile la comprensione del soggetto della falla in tutti i suoi particolari. Nacquero così i versos falleros (versi della falla) e il llibret (libretto) 15 , che conteneva in versi la relazione e spiegazione della falla, sempre in lingua valenciana e con strofe pungenti e comiche. Oltre ai llibrets, il marzo valenciano vede la pubblicazione di altre pagine dedicate alle fallas, le riviste falleras, pubblicazioni generalmente molto curate, dal divertente contenuto letterario e grafico, con informazioni su quello che sarà il programma delle feste falleras di quell’anno, e con delle pagine interamente dedicate alle riproduzioni dei disegni di ogni falla, raggruppate secondo le relative sezioni e categorie e suddivise secondo il nome della strada, piazza o rione cittadino a cui appartengono 16 . Con questo si rende evidente la presenza nelle fallas di un elemento di grande tradizione valenciana festaiola: la stampa. Insieme ai mortaretti, alla musica, ai fuochi d’artificio, agli stendardi, ai vari comitati organizzatori, ai falleros vestiti con i costumi tipici della tradizione valenciana, ai buñuelos (frittelle), ai fiori, alle sfilate sontuose, eccetera, le tipografie di illustre tradizione sono presenti come una componente rituale della miglior essenza fallera. In una prima tappa la falla è un fuoco rituale notturno, però, dal momento in cui vengono lanciati ninots al fuoco e si brucia gente, la falla passa a essere una pratica simbolica di carattere irriverente. 14 Ariño, A., “Dal naiximent a la consolidació”, in La festa de les falles, pag. 19 15 Marín, J., “El suport literari de les falles”, in La festa de les falles, pagg. 125-144 16 El Turista fallero, núm. 62, marzo 2003, Publicaciones Bayarri, Valencia

Anteprima della Tesi di Laura Cristaldi

Anteprima della tesi: Las fallas. Fuoco rituale, Pagina 6

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Laura Cristaldi Contatta »

Composta da 231 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4675 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 12 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.