Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il trust e la Convenzione de l'Aja del 1985 (L.364/89)

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

22 connessi a Stati che non conoscono il trust, in generale, o il particolare tipo rilevante nel caso di specie . Si è inteso così escludere il riconoscimento di un trust straniero quando i suoi elementi più significativi (la trust property, la nazionalità del settlor, del beneficiario o del trustee) sono del tutto estranei alla legge scelta dal costituente, quando cioè , anche indipendentemente dalla volontà del settlor , possa essere considerato come un “trust interno” da uno Stato che non conosce l’istituto. Questo per evitare che l’intreccio dei meccanismi negoziali possano portare alla costituzione di rapporti posti in essere al solo fine di renderli assoggettabili – senza tuttavia poter giungere necessariamente a parlare di <> - a una disciplina dell’ordinamento rispetto alla quale le fattispecie concrete e sostanziali non presentino alcun effettivo legame. Ed è ciò che esemplarmente accade quando la trust property, la nazionalità del settlor o del trustee, sono del tutto estranee alla legge scelta dal costituente. La clausola in esame consente quindi, ai giudici di Stati che non conoscono il trust dal punto di vista del diritto materiale – tale è il caso dell’Italia – di non riconoscere efficacia alla scelta di legge operata dal settlor per un trust che si caratterizzi, per i suoi elementi significativi, come meramente interno. Di conseguenza, il giudice di uno Stato che non conosca il trust dal punto di vista del diritto materiale, potrà applicare l’art. 13 ove ritenga che la fattispecie sia stata ingiustificatamente sottratta all’applicazione della propria legge.

Anteprima della Tesi di Maria La Notte

Anteprima della tesi: Il trust e la Convenzione de l'Aja del 1985 (L.364/89), Pagina 9

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Maria La Notte Contatta »

Composta da 201 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5112 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 48 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.