Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Commodities e Managed Futures

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Capitolo 1. I singoli mercati 17 1. Anche se raramente avviene la consegna del sottostante, 7 è necessario che il bene possa essere conservato per un periodo sufficientemente lungo, almeno un anno. I prodotti agricoli facilmente deperibili giungono sul mercato poco dopo il raccolto e sono venduti e consumati in tempi relativamente brevi: in questi casi non esistono spazi per operazioni speculative e di copertura. 2. La commodity deve possedere alcune caratteristiche standard oggettivamente individuabili in modo che non vi siano incertezze sulla qualità del bene al momento dell’eventuale consegna alla scadenza. Altrettanto importante, per la stessa ragione, è la possibilità di definire il contenuto in termini quantitativi dei singoli lotti sui quali è scritto il contratto. Le Borse, infatti, descrivono con estrema precisione tecnica le merci che sono ritenute accettabili per la consegna. Ad esempio, la Chicago Mercantile Exchange ha specificato nel suo contratto futures sul legname, la lunghezza massima e minima delle tavole, le località in cui le stesse devono essere state lavorate, nonché i tipi di abeti e pini dai quali il legno deve essere stato ricavato. 7 In Peck e Williams (1992), è stata calcolata, per i cinque maggiori mercati futures statunitensi, la percentuale di contratti giunti a scadenza tra il 1979 ed il 1989 rispetto al massimo valore raggiunto dall’open interest durante il mese di consegna. I valori ottenuti sono compresi tra il 7,4% (futures sul grano scambiato al Kansas City Board of Trade) ed il 18,9% (futures sui semi di soia scambiato al Chicago Board of Trade).

Anteprima della Tesi di Vincenzo D'agostino

Anteprima della tesi: Commodities e Managed Futures, Pagina 12

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Vincenzo D'agostino Contatta »

Composta da 250 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4003 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 28 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.