Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

«Impressionisti. Da Corot a Renoir»: uno studio sul pubblico della mostra sugli impressionisti di Brescia

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

VIII Per quanto riguarda l'influenza sulla creazione mi sono rapportata principalmente all'ottica proposta da Melucci e Neresini (1994) nella loro indagine sul fenomeno della creatività ed ho esaminato l'intervento del contesto sia al livello della fase di formazione dell'artista che quello del riconoscimento del suo lavoro. Relativamente al rapporto con la fruizione, invece, ho esaminato il contesto sia ad un livello macro - sociologico, riferendomi tra l'altro anche alla «teoria del capitale culturale» così come formulata da Pierre Bourdieu (1979), sia ad uno micro - sociologico con particolare riguardo all'influenza esercitata sulla fruizione da parte delle istituzioni artistiche e presentando lo studio qualitativo sul pubblico del London Science Museum svolto da Sharon MacDonald (1995) e fonte di ispirazione per la ricerca da me condotta. Mi sono infine soffermata brevemente sulla cultura di massa in quanto elemento problematico che ha segnato un punto di svolta nel rapporto del fruitore con il mondo dell'arte che, in questa fase, da distante ed élitistico è diventato vicino e, almeno teoricamente, alla portata di tutti. Nel secondo capitolo, ho invece preso in considerazione l'approccio sociologico, relativamente a tre forme artistiche (considerate sempre nella loro variante occidentale): musica, letteratura e pittura. Nel primo caso mi sono innanzitutto soffermata sulla specificità della musica in quanto arte evocativa per antonomasia e, pertanto, particolarmente complessa da analizzare da un punto di vista esogeno.

Anteprima della Tesi di Lucia Grassi

Anteprima della tesi: «Impressionisti. Da Corot a Renoir»: uno studio sul pubblico della mostra sugli impressionisti di Brescia, Pagina 3

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Lucia Grassi Contatta »

Composta da 270 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5313 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 6 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.