Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Rifugiati politici:un popolo in marcia. Percorsi di vita e di speranza da terre lontane a Badolato

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

22 analizzare l’operato del CIR a Badolato; la sua visione dell’andamento delle cose per i rifugiati in generale e per quelli che vivono nel piccolo centro calabrese in particolare; inoltre, il grado d’integrazione da essa percepito tra gli ospiti del PNA e gli abitanti del paese. Tali interviste hanno avuto luogo, la prima nel mese di settembre 2003, mentre la seconda a luglio dello stesso anno. Infine, l’incontro fortuito con Vincenzo Gallelli 8 , durante la somministrazione dei questionari ai cittadini, ha fatto apparire in tutta la sua evidenza la necessità di sentire anche l’opinione di Pasquale Andreacchio sulla questione dei rifugiati a Badolato, il che avrebbe consentito di avere una visione d’insieme, e quindi più chiara, di tutta la storia. L’intervista, svoltasi nel dicembre 2003, ha portato a risultati particolarmente interessanti, che in qualche modo offrono una versione del tutto inattesa della storia, a tratti stravolgendo completamente il contesto in cui si è svolto il progetto di accoglienza ai kurdi a Badolato. Con riferimento ai cittadini di Badolato, per registrare le loro opinioni in riferimento alla particolare situazione che caratterizza il loro paese, è stato utilizzato un questionario strutturato 9 . Esso prevedeva domande sulla valutazione e approvazione della scelta effettuata dall’ex sindaco; domande 8 Dirigente della DS di Badolato, ma con nessun ruolo all’interno dell’Amministrazione comunale. 9 Anche questo è inserito nell’appendice alla fine del testo.

Anteprima della Tesi di Rosa Verre

Anteprima della tesi: Rifugiati politici:un popolo in marcia. Percorsi di vita e di speranza da terre lontane a Badolato, Pagina 11

Tesi di Laurea

Facoltà: Sociologia

Autore: Rosa Verre Contatta »

Composta da 343 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5734 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 11 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.