Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L' integrazione delle tecnologie informatiche nella didattica, un percorso fra testi, ipertesti, reti e sistemi intelligenti

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

4 in rete. Uno degli aspetti forse più affascinanti di Internet è dato infatti dalla possibilità di creare e/o partecipare a dei veri e propri "mondi virtuali", ossia a degli ambienti interattivi in cui l'utente può assumere una identità convenzionale scelta a piacimento e muoversi all'interno di spazi immaginari compiendo azioni quasi del tutto libere. Si tratta dei MUD, dei MOO e dei loro numerosi “cugini”, ossia di ambienti artificiali creati per lo più a fini ludici ma anche per dei veri e propri esperimenti sociologici, che sviluppano nuove dinamiche di dominio sociale rispetto alla tradizionale interazione faccia a faccia. In questi mondi non si è più ciò che si è realmente ma ciò che si dice di essere, inoltre la competenza tecnologica condiziona i possibili ruoli che l’utente ha nella storia e diventa la base della di nuove gerarchie sociali. Nella seconda parte della tesi (Intelligenza Artificiale, Telematica e Comunicazione in rete), alla luce delle considerazioni precedentemente svolte, sono stati esaminati in maniera sistematica e dettagliata i principali strumenti per la comunicazione e l’apprendimento che abbiamo ritenuto maggiormente rilevanti secondo una prospettiva didattica. Nel V Capitolo si è parlato in maniera specifica dell’introduzione dell’informatica e della telematica in ambito didattico, osservando che ormai anche il mondo della scuola è stato investito dalla rivoluzione telematica ed è entrato a far parte (incontrando numerose difficoltà) di quello che molti, sulla scorta di McLuhan, sono soliti chiamare il Villaggio Globale. Malgrado ciò si è notato che la posizione inizialmente presa dai burocrati e da molti operatori del sistema scuola di fronte ai nuovi mezzi di comunicazione ha spesso oscillato tra una disimpegnata indifferenza e un'aperta ostilità. Abbiamo quindi cercato di mettere in luce alcune delle carenze più evidenti del sistema scuola evidenziando come spesso questo abbia chiuso gli occhi di fronte al fenomeno della cosiddetta "pluriappartenenza", che indica non solo il riferimento per ciascun individuo a più contesti di vita, ma anche, appunto, il ricorso sempre maggiore alle tecnologie come medium per le relazioni interpersonali, con la diversificazione dei codici comunicativi in relazione al medium impiegato. Contemporaneamente abbiamo

Anteprima della Tesi di Enrico Agabio

Anteprima della tesi: L' integrazione delle tecnologie informatiche nella didattica, un percorso fra testi, ipertesti, reti e sistemi intelligenti, Pagina 4

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze della Comunicazione

Autore: Enrico Agabio Contatta »

Composta da 182 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6526 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 14 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.