Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L' integrazione delle tecnologie informatiche nella didattica, un percorso fra testi, ipertesti, reti e sistemi intelligenti

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

5 visto come le nuove tecnologie informatiche modificano il quadro complessivo della trasmissione e della formazione delle conoscenze e hanno un oggettivo effetto di accelerazione (anche sociale) dei processi cognitivi. Tuttavia è stato sottolineato come questa accelerazione proceda a diverse velocità: nella società e nell’ambito lavorativo a ritmi estremamente accelerati, nella famiglia in modo disomogeneo per aree geografiche e stratificazioni sociali, nella scuola con progressione più lenta. Tenendo in considerazione questa evidente discrepanza si è affermata la necessità di reinventare l’educazione, e cioè introdurre elementi metodologici nuovi (affiancati dagli opportuni strumenti), che possano inserirsi con successo nell’impianto organizzativo della scuola. Sono quindi state proposte alcune vie percorribili in questa direzione, fra queste basandoci su consolidate ricerche, abbiamo sottolineato la validità dei circoli di apprendimento telematici, le cosiddette Virtual Classrooms ormai diffuse negli Stati Uniti, oltre alla necessità di applicazione delle metodologie proprie dell’Educational Technology nell’ambito dei processi di apprendimento (Cap. V). Nel VI Capitolo abbiamo messo a fuoco le principali modalità di utilizzo della telematica a supporto delle attività educative, attraverso un’ampia rassegna dei principali strumenti. Qui si è osservato che il rapporto fra telematica e didattica propone numerosi spunti di riflessione sulle metodologie e sui modelli di utilizzazione di queste risorse, nella consapevolezza che quello che viene a configurarsi oggi è uno scenario in cui numerose sono le variabili in gioco, dal contesto educativo al momento didattico, dalla tecnologia utilizzata agli obiettivi e ai contenuti, dal modello adottato ai tipi di comunicazione privilegiata. Si è visto anche come la telematica faciliti la cooperazione e la condivisione delle conoscenze permettendo ai discenti la formulazione di strategie di ragionamento di alto livello. Abbiamo diviso gli strumenti in due macrocategorie a seconda delle modalità di comunicazione. Sul fronte della comunicazione sincrona abbiamo analizzato il funzionamento e le possibilità concesse dalle Chat Lines, dagli IRC, dai MUD, dai MOO, dalla condivisione di applicazioni e dal Desktop Conferencing. Sul fronte della comunicazione asincrona abbiamo esaminato il funzionamento della posta elettronica, delle

Anteprima della Tesi di Enrico Agabio

Anteprima della tesi: L' integrazione delle tecnologie informatiche nella didattica, un percorso fra testi, ipertesti, reti e sistemi intelligenti, Pagina 5

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze della Comunicazione

Autore: Enrico Agabio Contatta »

Composta da 182 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6526 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 14 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.