Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Gli effetti della innovazione finanziaria sul mercato del vino: il caso italiano.

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

15 1.4 Le dinamiche dei paesi importatori Dal 1970 al 2000 la struttura delle importazioni non è variata di molto, nelle prime posizioni della graduatoria mondiale infatti troviamo ancora la Germania, il Regno Unito, la Francia e gli Stati Uniti 8 . Complessivamente la loro quota, rispetto a quella totale mondiale, ha subito oscillazioni comprese tra il 43%, valore minimo fatto registrare nel 1998, ed il 59%, valore massimo raggiunto nel 1991. La Germania è sempre stata il principale cliente per i Paesi produttori, superata dalla Francia solo agli inizi degli anni '70, il trend positivo delle importazioni tedesche ha raggiunto il livello massimo nel 1983 con 1.140.000 tonnellate, poi c'è stata un'inversione di tendenza che ha portato gli acquisti di vino fuori dai confini nazionali a scendere sotto il milione di tonnellate 9 . Pur essendo il primo importatore del mondo come quantità, nel corso degli anni la classifica relativa al valore della spesa vedeva la Germania oscillare tra il primo ed il terzo posto, infatti fino ai primi anni '80 occupava il primo posto, successivamente è stata scavalcata per alcuni anni da Stati Uniti e Regno Unito, ed ha riguadagnato il primato soltanto all'inizio degli anni '90 ed è infine ridiscesa al terzo posto nel 2000. Fig. 1.8 – Importazioni di vino dei principali Paesi acquirenti (tonnellate). 0 200 400 600 800 1.000 1.200 1.400 1970 1974 1978 1982 1986 1990 1994 1998 2002 v i n o i m p o r t a t o ( m i g l i a i a d i t o n n e l l a t e ) Usa Regno Unito Francia Germania Fonte: elaborazione Ismea su dati Fao. 8 Vedi figura 1.8. 9 Il 20% circa sul totale mondiale.

Anteprima della Tesi di Mirko Celani

Anteprima della tesi: Gli effetti della innovazione finanziaria sul mercato del vino: il caso italiano., Pagina 15

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Mirko Celani Contatta »

Composta da 145 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 9145 click dal 28/04/2004.

 

Consultata integralmente 21 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.