Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La crisi della sedia vuota ne "Il Popolo" e "L'Avanti"

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

9 In segno di protesta, il 5 luglio 1965, il governo francese ufficializzò il ritiro dei suoi rappresentanti da Bruxelles, che un portavoce del ministero degli esteri commentò in tal modo: Non vi è alcuna utilità nel partecipare a sforzi per promuovere nuove attività del Mercato Comune poiché non si è fatto fronte a ciò che si supponeva fosse l’impegno più urgente del Mercato Comune, e cioè la sistemazione degli accordi finanziari sulla politica agricola comune. Di conseguenza riteniamo che l’attività del Mercato Comune debba essere lasciata in sospeso. 10 Scoppiò, in questo modo, la cosiddetta “crisi della sedia vuota”. Essa consistette in un “boicottaggio” delle istituzioni comunitarie, che il governo di Parigi realizzò dando le seguenti direttive 11 : 1. i ministri francesi non dovevano, momentaneamente, partecipare ad alcuna riunione a livello ministeriale dei Sei. Stessa cosa avrebbero dovuto fare i ministri che rappresentavano abitualmente la Francia ai consigli della CECA e dell’Euratom; 2. i funzionari francesi facenti parte del gruppo dei rappresentanti permanenti a Bruxelles, dovevano restare al loro posto, mentre il loro capo, Jean Marc Boegner, fu invitato a rientrare a Parigi; 10 Cfr. Il Popolo, “La Francia ritira i rappresentanti da Bruxelles”, 6/7/1965 p.1 11 Cfr. L’Avanti, “Mec: paralizzati gli organismi della Comunità”, 7/7/1965 p.1

Anteprima della Tesi di Dario Molfetta

Anteprima della tesi: La crisi della sedia vuota ne "Il Popolo" e "L'Avanti", Pagina 7

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Dario Molfetta Contatta »

Composta da 143 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3389 click dal 28/04/2004.

 

Consultata integralmente 6 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.