Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Forme e scenari futuribili della Televisione Digitale Terrestre

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

4 1. Verso il digitale: introduzione a scenari legislativi e regolatori. L'attuale sistema radiotelevisivo è il frutto di regolamentazioni normative applicate nel corso degli anni dalle varie legislature che hanno introdotto, modificato, re interpretato decreti legislativi utili ad una più chiara definizione del mezzo comunicativo. Il passaggio quindi dal vecchio sistema di televisione analogica a ciò che sarà la televisione digitale del futuro prevede anch’ esso una regolamentazione legislativa che descriva le varie fasi di attuazione e le rispettive modalità di convergenza. Difatti sono stati notevoli, da parte del Legislatore, del Governo e dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni, gli interventi a guida e sostegno del processo di sviluppo, sperimentazione ed affermazione della televisione digitale terrestre. Il presente capitolo è stato appositamente trattato anticipatamente sui successivi proprio per dare chiarezza a ciò che sono i piani di intervento legislativo che conseguentemente regoleranno gli aspetti tecnici insiti della cosiddetta "migrazione al digitale". Verrà offerta al lettore una panoramica dei principali interventi legislativi e regolatori attraverso un'analisi specifica per ognuno partendo dall’ormai notò decreto legge n. 5 del 2001, convertito con modificazioni dalla legge n. 66 del 2001, con il quale veniva regolamentato il mercato delle concessioni televisive in prospettiva di rapide trasformazioni delle trasmissioni televisive da analogiche in digitale e giungendo via via alla situazione normativa attuale. In definitiva le norme sulla tv digitale terrestre sono ormai legge dello Stato. Entro il 2006 l'attuale televisione analogica, ricevibile con le tradizionali antenne, dovrà passare alla trasmissione numerica: basterà un apposito ricevitore ( set-top-box ) capace di ricevere il segnale digitale trasmesso dall'emittenza pubblica e privata. Secondo le stime degli esperti, con un’opportuna politica di incentivazione, almeno il 40% delle famiglie italiane dovranno essere dotate

Anteprima della Tesi di Fabio Capuano

Anteprima della tesi: Forme e scenari futuribili della Televisione Digitale Terrestre, Pagina 4

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze della Comunicazione

Autore: Fabio Capuano Contatta »

Composta da 125 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 9761 click dal 04/05/2004.

 

Consultata integralmente 43 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.