Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Nazionalismo ed autodeterminazione: il caso basco nel contesto europeo

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

14 Il caso della Scozia, tuttavia, falsifica in parte la teoria, perché, data la particolare struttura istituzionale di questa regione, i suoi abitanti occupano delle posizioni di prestigio all’interno della propria area di competenza. Tuttavia, è interessante, come fa giustamente notare Kellas, che, a prescindere dai singoli casi specifici, una certa gerarchizzazione della divisione del lavoro esiste nelle società multietniche, per lo più favorevole all’etnia dominante 11 . La posizione probabilmente più originale è quella di Gellner, che, sulla scia dell’ideologia marxista - che non condivide - , mette in stretta correlazione la nascita del nazionalismo con l’avvento della società industriale. Questo nuovo tipo di organizzazione sociale originata dallo sviluppo industriale necessiterebbe di un apparato istituzionale che trova la sua migliore espressione nello stato- nazione. Lo stato-nazione sarebbe pertanto l’organizzazione politica funzionale a un certo stadio di sviluppo economico, in particolare, quello industriale del XIX secolo. La struttura feudale, fortemente decentralizzata e priva di un’autorità politica in grado di imporre un preciso indirizzo, era inadatta a sostenere le sfide e le necessità che l’economia su base industriale avrebbero presentato 12 . I conflitti nazionalistici all’interno degli stati-nazione, nel quadro di questa teoria, sono spiegati in termini economici: l’ineguale diffusione dello sviluppo economico provoca divari sociali che assumono carattere nazionalista quando la classe sfavorita coincide con una nazione, dotata di comuni caratteri culturali e un senso di solidarietà intraetnica. Nella sua visione rigida e monocausale, non c’è spazio per uno stato che riesca a conciliare interessi non 11 J. G. Kellas, op. cit., pag. 35 12 E. Gellner, op. cit., pag. 36

Anteprima della Tesi di Ilaria Piccioli

Anteprima della tesi: Nazionalismo ed autodeterminazione: il caso basco nel contesto europeo, Pagina 14

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Ilaria Piccioli Contatta »

Composta da 299 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2779 click dal 07/05/2004.

 

Consultata integralmente 9 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.