Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Nazionalismo ed autodeterminazione: il caso basco nel contesto europeo

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

7 PARTE I IL NAZIONALISMO E I CONFLITTI ETNICI. L’EUROPA OCCIDENTALE. PREMESSA Approfondire il fenomeno del nazionalismo consente di accedere ad una chiave di lettura suggestiva sugli eventi storici e politici. L’incidenza con cui che l’ideologia nazionalista ha marcato gli ultimi due secoli di storia recente merita, ai fini della nostra trattazione, un’analisi, seppur non dettagliata, ma almeno il più possibile esaustiva sul malum terribile accusato di avere provocato due guerre mondiali. Il suo successo si attribuisce alla facilità di diffusione e di entusiastico sostegno da parte delle masse, nonché alla primordialità dei sentimenti che suscita, e tra i suoi meriti è annoverata la nascita e lo sviluppo del concetto di stato-nazione e della sua istituzionalizzazione nel quadro dell’Europa risorgimentale, così come dei movimenti di liberazione nazionale nelle ex-colonie di ogni continente. Per converso, allo stesso modo è ritenuto responsabile delle più odiose tragedie del secolo passato, prime della fila, come accennato, le due guerre mondiali. Inoltre, si calcola che le violenze etniche legate a movimenti nazionalistici di

Anteprima della Tesi di Ilaria Piccioli

Anteprima della tesi: Nazionalismo ed autodeterminazione: il caso basco nel contesto europeo, Pagina 7

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Ilaria Piccioli Contatta »

Composta da 299 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2779 click dal 07/05/2004.

 

Consultata integralmente 9 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.