Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La nuova normativa penale contro la pedofilia

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

11 Gli ormoni hanno un ruolo importante nel desiderio sessuale e la quantità di ormoni presenti nel corpo di un bambino è decisamente inferiore a quella presente nel corpo di un ragazzo o di un adulto. In più, l’esperienza ha la sua importanza. I bambini non possiedono ancora le memorie e le aspettative di una mente adulta, essi vanno scoprendo casualmente il piacere che il loro corpo può dare. Il tutto secondo una gradualità scandita dallo sviluppo 11 . Accade che i bambini che sono stati iniziati dagli adulti al sesso in modo non traumatico (senza cioè aver provato paura o dolore) assumano a loro volta degli atteggiamenti e delle movenze seduttive e diano così l’impressione, a chi li osserva, di una carica erotica e di un desiderio simile a quello di un adulto. Essi possono comportarsi in quel modo per attirare l’attenzione dei grandi e per ripetere un’esperienza che ha procurato loro piacere fisico. Ma possono anche farlo perché hanno imparato un nuovo tipo di gioco e ora usano il loro potere sugli altri. Alcuni possono utilizzare degli atteggiamenti semplicemente perché imitano scene che hanno visto nella realtà oppure in televisione e, negli ultimi tempi, su Internet. 11 Ajuriaguerra J., Manuale di psichiatria del bambino, Masson, Milano, 1979

Anteprima della Tesi di Vincenza Paciocco

Anteprima della tesi: La nuova normativa penale contro la pedofilia, Pagina 11

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Vincenza Paciocco Contatta »

Composta da 328 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6394 click dal 07/05/2004.

 

Consultata integralmente 13 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.