Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La nuova normativa penale contro la pedofilia

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

6 La libertà di costume delle spartane era dettata dalla necessità di non scendere al di sotto di un certo standard demografico, per non alterare il rapporto numerico con altre popolazioni o città nemiche 3 . Atene, invece, si distingueva per le norme sulla pederastia. Gli ateniesi ritenevano che l’amore -anche fisico- che poteva legare un adulto ad un giovinetto fosse una condizione favorevole alla trasmissione del sapere e delle leggi della città. E così la pederastia non era soltanto ammessa ma addirittura considerata un corollario plausibile del rapporto docente-discente. L’amore provato da un adulto saggio per un giovinetto consentiva di trasmettere in maniera ottima la saggezza acquisita con l’età: un tipo di rapporto che non fa parte della nostra mentalità e che si differenzia sia dall'omosessualità sia dalla pedofilia così come oggi noi le intendiamo, perché gli ateniesi di allora rivolgevano le loro attenzioni solo a ragazzi puberi e consenzienti. Il sesso con i fanciulli (pedofilia), ossia con soggetti prepuberi, era punito con condanne severe, fino alla pena di morte 4 . Nell’antica Roma pederastia e omosessualità erano diffuse, senza però quella giustificazione pedagogica e filosofica tipica dei greci. 3 Di Tondo – Guadagni, La storia antica oggi, Loescher Editore, Torino, 1993, pp. 221-222. 4 Di Tondo – Guadagni, La storia antica oggi, Loescher Editore, Torino, 1993, pp. 223-229.

Anteprima della Tesi di Vincenza Paciocco

Anteprima della tesi: La nuova normativa penale contro la pedofilia, Pagina 6

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Vincenza Paciocco Contatta »

Composta da 328 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6394 click dal 07/05/2004.

 

Consultata integralmente 13 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.