Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il ruolo delle regioni nello sviluppo dell'e-government

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Il contesto - 23 - impegnano in primo luogo le Amministrazioni centrali, ma sono d’indirizzo anche per le regioni e gli EE.LL., come finalità da perseguire all'interno delle loro azioni d’e- government a livello territoriale. Nelle linee guida, la modernizzazione del paese è affidata all’utilizzo delle nuove tecnologie digitali, sia nel pubblico sia nel privato, per favorire lo sviluppo dell’economia di rete e della Società dell’informazione e per recuperare un ritardo tutto italiano che non è solo tecnologico, ma soprattutto culturale e portare il paese in una posizione di leadership. Il documento individua la priorità programmatica di condurre il paese in una posizione di rilievo nell’era digitale, attraverso l’accelerazione dell’economia di rete; per farlo sono necessari: - un piano coordinato, - il monitoraggio degli obiettivi, - il coordinamento nella gestione delle risorse finanziarie, - la collaborazione cooperativa con le diverse organizzazioni. Le direttrici strategiche d’intervento sono tre: - il livello nazionale, con la trasformazione della PA attraverso l’ICT, - il livello europeo, attraverso lo sviluppo della Società dell’informazione nel sistema paese, come auspicato dal piano e-Europe , - il livello internazionale per l’elaborazione di un piano d’e-government nei Paesi in via di Sviluppo. Il tutto deve essere realizzato attraverso un preciso modello di gestione, che prevede un piano triennale, la precisa definizione delle modalità di realizzazione, il monitoraggio delle iniziative e il coordinamento delle azioni per diffondere soluzioni e best practice. Le linee guida prevedono anche precise strutture di raccordo, oltre agli specifici tavoli tematici.

Anteprima della Tesi di Alessia D'alonzo

Anteprima della tesi: Il ruolo delle regioni nello sviluppo dell'e-government, Pagina 15

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze della Comunicazione

Autore: Alessia D'alonzo Contatta »

Composta da 285 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2486 click dal 11/05/2004.

 

Consultata integralmente 14 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.