Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Porpora Trombocitopenica Idiopatica

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

11 Fig. 3-A Fig. 3-B Fig. 3-C Nella fig. 3-A si notano piastrine attivate vicino ad alcuni globuli rossi, queste piastrine hanno una forma meno regolare dei trombociti non attivati cioè non coinvolti nell’emostasi. Una tale situazione è anche vicina alla fig. 3-B dove si vede una piastrina fissata e colorata: evidentemente l’alterazione della morfologia piastrinica non si ha solo con l’adesione alle pareti vasali lese, ma con tutte le superfici che non siano idrorepellenti. Nella fig. 3-C abbiamo una immagine al microscopio ottico dove si notano un aggregato di piastrine, evidentemente non attivate visto la loro forma più regolare e la loro superficie priva di prolungamenti, ognuna delle quali ci permette di distinguere una parte interna granulare (granuli densi e granuli ∆) detta cromomero, ed una esterna con una trasparenza maggiore detta ialomero.

Anteprima della Tesi di Claudio Ferrara

Anteprima della tesi: Porpora Trombocitopenica Idiopatica, Pagina 11

Tesi di Laurea

Facoltà: Farmacia

Autore: Claudio Ferrara Contatta »

Composta da 114 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5217 click dal 07/05/2004.

 

Consultata integralmente 7 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.