Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Credito al consumo: profili economici, regolamentazione e diversificazione del settore

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

14 Il credito al consumo consente ai consumatori di ottenere subito del denaro, o un bene o un servizio, grazie al fatto che un soggetto consente ad un altro di disporre del denaro o di acquistare il bene o il servizio desiderato. D’altra parte il beneficiario s’impegna a restituire, entro un certo arco temporale e secondo determinate condizioni, l’importo ricevuto con l’aggiunta di interessi e spese. Le manifestazioni del credito al consumo - che si desumono dalla prassi degli affari e dalla normativa - sono molteplici: la vendita a credito (vendita a rate), prestiti finalizzati, personali, rotativi, collegati all’impiego di una carta di credito, ecc. I singoli contratti di credito al consumo verranno esaminati nel prossimo capitolo di questa trattazione.

Anteprima della Tesi di Elvio Peppicelli

Anteprima della tesi: Credito al consumo: profili economici, regolamentazione e diversificazione del settore, Pagina 11

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Elvio Peppicelli Contatta »

Composta da 149 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5352 click dal 21/05/2004.

 

Consultata integralmente 27 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.