Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il sistema LOKAYATA: analisi delle principali scuole materialistiche indiane

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

10 7. That prince overcomes by his strength and prowess all hostile people, who cherishes liberally Bçhaspati, and glorifies and honours him as the first sharer (of the offering). 10. Bçhaspati, do thou and Indra, both exulting and showering riches, drink the Soma at this sacrifice: may the all-pervading drops enter you: bestow upon us riches comprising all male descendants. 11. Bçhaspati, Indra, elevate us: may the favourable disposition of you both be combined for us: protect our rites: be awake to our laudations, comound the arrogant (foes) of us who are the donors (of oblations). 18 Per cogliere nuovamente l’importanza del purohita, riporto le invocazioni che sono contenute anche nel quinto màõóala. Riprendono sempre le stesse qualità di Bçhaspati: 7. Glorify the firs donor of precious treasure, Bçhaspati, the distributer of riches, the bestower of great happiness upon him who recites or chants (his praise), who comes laden with ample wealth to his invoker. 8. Associated, Bçhaspati, with thy protections, (men) are unharmed (by foes), and become opulent and blessed with descendants: may wealth devolve on those who are generous, and givers of horses, of cows, of clothes. 12. (Priest) place the mighty Bçhaspati, the creator, whose back is dark blue, in the chamber (of sacrifice): let us worship him who is seated in the interior of the mansion, everywhere shining, golden-hued, resplendent. 5. Or may the adorable, heaven-abiding company of the Màruts, come to us to take their seats on the sacred grass; or may Bçhaspati, Påùàn, Varuõa, Mitra, Aryaman, bestow upon us domestic happiness. 19 18 IV.5.5, 1-7, 10-11, pag.303-305 del volume terzo. 19 V.3.10, 8, pag.431; V.3.11, 12, pag.426; V.4.2, 5, pag.448 del volume terzo.

Anteprima della Tesi di Alessandra Ballin

Anteprima della tesi: Il sistema LOKAYATA: analisi delle principali scuole materialistiche indiane, Pagina 10

Tesi di Laurea

Facoltà: Lingue e Letterature Straniere

Autore: Alessandra Ballin Contatta »

Composta da 187 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1001 click dal 31/05/2004.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.